INFORMI@MOCI 2018-2019

I social network sono attuali strumenti di interazione fra utenti, ormai largamente usati per creare reti di contatti fra persone di nostra conoscenza ed eventualmente per stringere nuove amicizie. Sono semplici da usare, ci tengono in contatto con i nostri “amici”, spesso offrono passatempi e giochi ed il più delle volte sono gratuiti. Ma come tutti gli strumenti di comunicazione anche la rete non è esente da cattivi usi, quindi sentiamo la necessità di riflettere su un adeguato utilizzo di questo formidabile mezzo, analizzando i potenziali rischi cui potrebbero andare incontro gli iscritti: furti di immagini e di identità, violazione della privacy, esposizione a facile controllo dei dati personali e in alcuni casi portare anche a una vera e propria dipendenza comportamentale, modificando in negativo il proprio stile di vita. E’ necessario quindi acquisire competenze con particolare attenzione alla gestione dei dati personali e all’utilizzo di un linguaggio consono e corretto, senza tralasciare l’aspetto della responsabilità personale in merito a tutto quello che viene pubblicato.
Il progetto si propone inoltre di fornire agli insegnanti e genitori gli strumenti per comprendere meglio le emozioni dei bambini e degli adolescenti e per gestire i conflitti che quotidianamente si verificano nelle relazioni tra pari. I bambini e gli adolescenti di oggi presentano sempre più difficoltà relazionali e di gestione delle proprie emozioni. A ciò si aggiunge il nuovo e dirompente fenomeno dell’utilizzo spesso mal gestito dei media e dei social networks. Si verifica, inoltre, la sempre più frequente disgregazione del nucleo familiare: i figli, frastornati, si trovano a dover gestire sentimenti spesso contrastanti verso se stessi ma anche verso i propri genitori che vivono un secondo o terzo innamoramento. Gli insegnanti si trovano, dunque, nella condizione di dover dedicare una buona parte del tempo, teoricamente adibito all’insegnamento, a controllare ed indirizzare le tensioni che sempre più spesso si verificano in classe.

ALLEGATI:
INFORMI@MOCI 2018-2019
ALLEGATO A